Il governo dell’assistenza primaria in Regione Lombardia

pubblicato in: seminario | 1

Siti Lombardia, in collaborazione con FIMMG, SIMG, IPASVI, propone un percorso di confronto e formazione sull’attività di governo dell’assistenza primaria nel nuovo contesto del servizio sanitario regionale, rivolto ai professionisti interessati all’organizzazione dell’assistenza primaria: medici di sanità pubblica, medici di medicina generale con ruoli di coordinamento di forme organizzative e/o di istanze professionali, infermieri, operatori sociali.

La proposta nasce dalla consapevolezza del ruolo dell’assistenza primaria nell’assicurare la sostenibilità e l’equità del servizio sanitario pubblico, e delle opportunità / criticità dell’attuale fase di riorganizzazione del servizio sanitario regionale per lo sviluppo di un’assistenza primaria in grado di rispondere ai bisogni prevalenti di salute dei cittadini.

L’obiettivo del percorso è di fornire ai professionisti impegnati nell’organizzazione dei servizi sanitari territoriali un ambito di riflessione e confronto sul ruolo e il governo dell’assistenza primaria nell’attuale assetto del servizio socio sanitario lombardo. Attraverso il confronto tra i diversi attori istituzionali e professionali e l’analisi dei processi in atto nelle realtà territoriali, il percorso intende focalizzare l’attenzione sui problemi organizzativi da affrontare e sulle buone pratiche da implementare per il governo dell’assistenza primaria.

Si allegano il programma dei seminari e le relazioni presentate.

Programma seminari governo assistenza primaria [pdf]

Relazioni incontro 29 settembre

levato_siti-29-settembre-2016

siti-bosio-29_9

siti_cp_v_bosio

Relazioni incontro 19 ottobre

siti-19-ottobre-2016-peasso

siti-19-ottobre-2016_banchero

siti-19-ottobre-2016_farina

siti-19-ottobre-2016_tua

siti_19_ottobre_2016_lora_aprile

Relazioni incontro 23 novembre

2016_11_23-empowerment-screening-corso-siti-unimi

percorsi-di-prevenzione-individuale-e-forme-organizzative-della-mg

silvestri_23-11

 

 

One Response